#padrenostroper

Oggi, giovedì santo 9 aprile 2020, preghiamo un #padrenostroper tutti i sacerdoti defunti che hanno dato la loro vita come pastori della Chiesa

 


Un “Padre nostro” al giorno…

Carissimi giovani,
come sapete il 25 marzo, Solennità dell’Annunciazione del Signore, alle ore 12.00 papa Francesco ha invitato e pregato il Padre nostro, in comunione con “tutti i Capi delle Chiese e i leader di tutte le Comunità cristiane, insieme a tutti i cristiani delle varie confessioni, per invocare l’Altissimo, Dio onnipotente”.
Noi frati francescani della Basilica di san Francesco, assieme a tutti i frati che in Italia si occupano di pastorale giovanile, invitiamo soprattutto voi giovani a vivere non soltanto oggi un momento di preghiera e di comunione tra noi e con “tutti i cristiani di varie confessioni”, ma di allargare la nostra carità della preghiera ogni giorno a mezzogiorno (o in un altro orario nel quale potete!), pregando la Preghiera Padre Nostro. Potremo così formare una rete di preghiera e di comunione invisibile, sia sostenendoci reciprocamente in questo momento di buio, di tristezza e dolore non solo per nostro paese, ma per il mondo intero, sia sostenendo coloro che hanno più bisogno in questo momento. Ogni giorno, dalla Tomba di san Francesco, attraverso una foto o un piccolo video, proporremo un’intenzione particolare di preghiera per una categoria di persone, chiaramente collegata alle difficoltà che adesso stiamo vivendo a causa del Covid-19.
Vi invitiamo inoltre, a inviare le vostre intenzioni o richieste di preghiera: noi frati della Basilica di San Francesco, le presenteremo al Signore attraverso l’intercessione di San Francesco durante la nostra preghiera comunitaria che facciamo presso la sua Tomba ogni giorno alle 12.30 e che potete seguire attraverso la webcam.

Uniti nella preghiera…

#padrenostroper
#preghiamoinsieme
#sanfrancesco
#giovaniversoassisi